COME SCRIVERE

Consigli ed esempi su comescrivere ...

homepage ... corsiformazione ilcurriculum peramore ... dilavoro ... imoduli ... itemi latesi ininglese gliauguri

itemi
Annunci Google
 
Scrivere il tema d'italiano

Consigli sul tema d'italiano
Come scrivere il tema d'Italiano
http://www.scrivere.palermoo.i/

Consiglil tema di pedagogia
Come scrivere il tema di pedagogia.
http://www.scrivere.palermoo.i/

Tema sui giovani
Esempio di tema svolto sui giovani d'oggi
http://www.scrivere.palermoo.it/

Tema sull'Unione Eurpea
Esempio di tema svolto sull'unione europea
http://www.scrivere.palermoo.it/

 
Tema sulla Guerra e sulla TV
Tema sulla Televisone e sulla Guerra
Esempi di temi svoltii.
http://www.scrivere.palermoo.it/
 
Temi svolti

L'amicizia
Tema svolto sull'amicizia
http://www.scrivere.palermoo.it/

L'Aborto
Temi sull'aborto
http://www.scrivere.palermoo.it/

Sviluppo economico
Temi svoli sullo sviluppo economico
http://www.scrivere.palermoo.it/

La droga
Temi svolti sulle droghe..
http://www.scrivere.palermoo.it/

Annunci Google
Temi di letteratura

Petrarca
Tema su Petrarca e il medioevo.
http://www.scrivere.palermoo.it/

Il giorno della civetta
Tema di letteratura sul Giorno della Civetta
http://www.scrivere.palermoo.it/

Orlando Furioso

Astolfo sulla Luna
Tema svolto sull'Orlando Furioso
http://www.scrivere.palermoo.it/

Temi Vari

Il giardino dei Finzi Contini
Tema di scuola superiore sul romanzo Il giardino dei Finzi Contini
http://www.scrivere.palermoo.it/

Eutanasia
Tema svolto sull'Eutanasia
http://www.scrivere.palermoo.it/

 
Prima Guerra Mondiale

La prima guerra mondiale
Tema sulla prima guerra mondiale
http://www.scrivere.palermoo.it/

 

 

COMESCRIVERE tema IL giorno della Civetta


Il giorno della Civetta
Il giorno della civetta è un libro che a mio parere è degno di essere letto. Tratta di un caso di omicidio e le relative indagini che vengono condotte da un capitano delle forze dell’ordine. Tutto questo però nella Sicilia degli anni Cinquanta – Sessanta. Sciascia mette infatti in forte evidenza i tratti della Sicilia, il carattere dei Siciliani, il modo di pensare dei Siciliani, insomma, l’essere Siciliano. Prende in mano la questione mafia senza problemi. Presenta i personaggi in base ai loro comportamenti, in base ai ragionamenti che fanno, alle associazioni di idee che compiono. Ed ecco che sembra di conoscere da anni il Capitano Bellodi, e sembrano scontati i primi passi che farà, chi interrogherà per primo. I dialoghi con don Mariano sono stati, a mio parere, i più significativi dato che mettono finalmente, anche se alla fine del racconto, a confronto mafia e forze dell’ordine, uno scontro tra i due pilastri del libro. Ed ecco che avviene l’incontro tra quello che è il racconto e quella che è la realtà. Due uomini che identificano i lati opposti della legge. La legge, appunto, e il delinquente.
Particolarmente interessante è poi l’intreccio che Sciascia compie. Riesce perfettamente ad intrecciare le varie storie, i punti di vista, i personaggi, le testimonianze, i dialoghi. Da un momento con l’altro si passa dal dialogo del capitano Bellodi con l’appuntato e subito dopo due mafiosi che discutono su come gira il mondo o su come la polizia potrebbe scoprire tutto il giro d’affari della mafia. A sottolineare l’intreccio, secondo me è di grande importanza che non ci sia alcuna divisione in capitoli. Non compaiono divisioni tra un racconto e l’altro e secondo me questo è un particolare che l’autore ha voluto aggiungere per rendere più reale e rappresentante la realtà il racconto. Perché nella vita reale non ci sono “divisioni in capitoli” o scritte “continua”. Solo un continuo, interminabile rimescolio di fatti, eventi, avvenimenti.

Annunci Google