COME SCRIVERE

Consigli ed esempi su comescrivere ...

homepage ... corsiformazione ilcurriculum peramore ... dilavoro ... imoduli ... itemi latesi ininglese gliauguri

imoduli
Annunci Google
 
Moduli

Modulo di Delega
Esempio di modllo per delega da compilarei
http://www.scrivere.palermoo.i/

Modulo Fattura
DIn questo link potrai scaricare i moduli per la fattura in .doc e .xls
http://www.scrivere.palermoo.it/

Scheda Carburante
Modulo della Scheda carburante da scaricare e compilare in formato Word
http://www.scrivere.palermoo.it/

Atto di Notorietà
Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà. Modulo. Differenza tra atto di notorietà e dichiarazione sostitutiva di certificazione: autocertificazione
http://www.scrivere.palermoo.it/

Autocertificazione
Modulo formato word e pdf sulla dichiarazione sostitutiva di certificazione: autocertificazione

 
Modello Carichi Pendenti
Carichi Pendenti
Richiesta certificato carichi pendenti.
http://www.scrivere.palermoo.it/
 
Modelli Eredità

Terime eredità
Istanza per la fissazione di un termine per l'accettazione dell'eredità
http://www.scrivere.palermoo.it/

Ricorso sigilli eredita'
Ricorso per apposizione di sigilli su beni ereditari
http://www.scrivere.palermoo.it/

Eredità e sigilli
Opposizione alla rimozione dei sigilli.
http://www.scrivere.palermoo.it/

Figlio minore
Autorizzazione a svolgere straordinaria amministrazione per un figlio minore a carico.
http://www.scrivere.palermoo.it/

Annunci Google
Moduli Ammortamenti

Ammortamento assegni bancari
Istanza per ottenere l'ammortamento di assegni bancari o circolari
http://www.scrivere.palermoo.it/

Ammortamento Cambiali
Istanza per ottenere l'ammortamento di cambiali
http://www.scrivere.palermoo.it/

Legge Simone

Legge Simone
Modello di istanza dalla libertà secondo la legge Simeone
http://www.scrivere.palermoo.it/

Casellario Giudiziario

Casellario giudiziario
Richiesta di certificato casellario giudiziario
http://www.scrivere.palermoo.it/

Continuare l'impresa
Ricorso per l'autorizzazione a continuare l'esercizio di un'impresa commerciale nell'interesse del figlio minore
http://www.scrivere.palermoo.it/

 
Domanda di lavoro

Spese di giustizia
Richiesta di rilascio del certificato di avvenuto pagamento delle spese di
giustizia

http://www.scrivere.palermoo.it/

Riconoscimento titoli esteri
Domanda di riconoscimento di titolo professionale conseguito nella Comunità europea
http://www.scrivere.palermoo.it/

Iscrizione Albo dei consulenti
Istanza di iscrizione all'albo dei consulenti tecnici al tribunale
http://www.scrivere.palermoo.it/

 

 

 

COME SCRIVERE dichiarazione sostitutiva atto di notorietà


Annunci Google Modulo scheda carburante

Modulo dichiarazione sostitutiva atto di notorietà (.pdf)
Modulo da scaricare e compilare della scheda
carburante in formato microsoft word

http://scrivere.palermoo.it/

Modulo Dichiarazione sostitutiva di certificazione (.doc)
Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà. Modulo. Differenza tra atto di notorietà e dichiarazione sostitutiva di certificazione: autocertificazione

Modulo Autocertificazione (.doc)
Documento in formato word che contiene la dichiarazione sostitutiva di certificazione: autocertificazione
in formato word, da compilare
http://scrivere.palermoo.it/

 

Modulo dichiarazione sostitutiva atto di notorietà

Dichiarazione sostitutiva di atto notorio

Definizione

La dichiarazione sostitutiva di atto notorio è una dichiarazione resa e sottoscritta dal cittadino maggiorenne che attesta stati, fatti o qualità personali che siano a diretta conoscenza dell'interessato o relative ad altri soggetti di cui egli abbia diretta conoscenza.
Quindi non possono essere riportate nella dichiarazione d'atto notorio informazioni su fatti che devono ancora accadere, assunzioni di impegni, rinunce, accettazioni di incarichi, intenzioni future e tutto ciò che riguarda i rapporti tra privati. In questi casi occorre rivolgersi ad un notaio.
Il costo della dichiarazione sostitutiva di atto notorio varia in base all'uso: nei casi in cui sia soggetta all'imposta di bollo, la spesa è di Euro 14,62 per la marca da bollo ed Euro 0,52 per diritti di segreteria.
Nei casi in cui è prevista l'esenzione il cittadino deve sostenere il solo costo dei diritti di segreteria pari a Euro 0,26 indicando l’articolo di esenzione dell’imposta di bollo.
L'art. 38 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 ha stabilito che non sono più soggette ad autenticazione le istanze e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà dirette ad amministrazioni pubbliche o a gestori di pubblici servizi. Pertanto per detti documenti sarà sufficiente che l'interessato apponga la propria firma direttamente davanti al funzionario incaricato a ricevere la pratica stessa o, in alternativa trasmetterli allegando una fotocopia (non autenticata) di un documento di identità non scaduto all'istanza già firmata in precedenza.


Normativa di riferimento


D.P.R. 28.12.2000, n.445


Prerequisiti


Il cittadino deve essere maggiorenne.


Cosa occorre


Il cittadino deve presentarsi personalmente allo Sportello del Cittadino munito di documento di identità in corso di validità ed in possesso di tutti i dati o le informazioni che devono essere riportate sulla dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Nel caso in cui la dichiarazione sostitutiva sia presentata da cittadini dell'Unione Europea, si applicano le stesse modalità previste per i cittadini italiani.
I cittadini extracomunitari dimoranti in Italia possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive limitatamente agli stati, qualità personali e ai fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani, fatte salve le speciali disposizioni contenute nelle leggi e nei regolamenti concernenti la disciplina dell'immigrazione e la condizione di straniero.

.

Cos'è

E' l'apposita dichiarazione, prevista dal Dpr 445/2000, che deve essere utilizzata nei rapporti con la pubblica amministrazione, con i gestori di servizi pubblici e con i privati che vi consentono per comprovare stati, qualità personali e fatti a diretta conoscenza dell’interessato.
La mancata accettazione di tali dichiarazioni o la richiesta di certificati o di atti di notorietà costituisce, per la pubblica amministrazione, violazione dei doveri d'ufficio.

Cosa si può dichiarare

Si può usare la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per certificare, a titolo definitivo:

  • stati, fatti e qualità personali, a diretta conoscenza dell'interessato, non compresi nell'elenco dei casi in cui si può ricorrere all'autocertificazione;
  • stati, fatti e qualità personali relativi ad altri soggetti di cui il dichiarante abbia conoscenza diretta.

La dichiarazione può riguardare anche la conformità all'originale della copia di:

  • atti o documenti conservati o rilasciati da una pubblica amministrazione
  • pubblicazioni
  • titoli di studio o di servizio
  • documenti fiscali che devono essere obbligatoriamente conservati dai privati.

Chi può dichiarare

  • cittadini italiani e dell'Unione europea, persone giuridiche, società di persone, pubbliche amministrazioni, enti, associazioni e comitati aventi sede legale in Italia o in uno dei paesi dell'Unione europea;
  • cittadini di paesi terzi regolarmente soggiornanti in Italia limitatamente ai dati e ai fatti che possono essere attestati dall'amministrazione pubblica, o se previsto da speciali disposizioni di legge e/o da reciproche convenzioni internazionali.


Casi particolari - minori, interdetti, inabilitati:
- MINORI: può dichiarare chi ne esercita la patria potestà o il tutore;
- INTERDETTI: può dichiarare il tutore;
- INABILITATI E MINORI EMANCIPATI: può dichiarare l'interessato con l'assistenza del curatore;
- CHI NON SA O NON PUO' FIRMARE deve rendere la dichiarazione davanti al pubblico ufficiale
- CHI SI TROVA IN CONDIZIONI DI TEMPORANEO IMPEDIMENTO per motivi di salute: la dichiarazione può essere resa davanti al pubblico ufficiale dal coniuge o, in sua assenza dai figli o, in mancanza di questi ultimi, da un parente in linea retta o collaterale fino al terzo grado.

Come si presenta

La dichiarazione deve essere sottoscritta in presenza del dipendente addetto a riceverla oppure si trasmette, allegando copia di un documento di identità del dichiarante, via posta, fax o e-mail; in quest'ultimo caso è necessaria la firma digitale o pec. 

Se la dichiarazione è da presentare alle pubbliche amministrazioni ai fini della riscossione di benefici economici (pensioni, contributi, ecc.) o ai privati che lo consentono, la firma deve essere autenticata.

Validità

Le dichiarazioni sostitutive hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono.